Liberi tutti

La decisione del Tribunale di Pistoia durante l’ultima udienza del 28 Aprile scorso rimanda la fine del processo al 17 Settembre. Tutti gli imputati, compresi i nostri ragazzi livornesi, attenderanno quella data con ancora intatte le misure di sorveglianza che dal 1 febbraio scorso li costringono a essere sottoposti all’obbligo di non uscire dalla Provincia di Livorno e all’obbligo di permanenza notturna nelle abitazioni dalle ore 21 alle ore 7.

E non vogliamo dimenticare la detenzione in carcere e poi ai domiciliari per quasi 4 mesi: siamo già a circa 8 mesi di privazione della libertà. Questa decisione del mantenimento delle misure restrittive fino a Settembre ci appare incomprensibile dato che: i testimoni della difesa hanno confermato la loro totale estraneità alla vicenda; è stato chiarito da tempo che non ci fu “devastazione “, il grave reato che “giustifica” il tipo di provvedimenti in atto.

Anche la Cassazione in questi ultimi giorni ha accolto il ricorso presentato dalla difesa, affermando che le tesi della difesa non ha trovato adeguato ascolto e che il reato di devastazione non fu motivato dagli inquirenti. Se in questo quadro aggiungiamo il fatto che nelle fasi processuali l’accusa non è riuscita a dimostrare in nessuna udienza il coinvolgimento degli accusati in tutti i reati contestati, ci rendiamo conto che diventa sempre più urgente dibattere del “caso Pistoia”. Al momento siamo in attesa del nuovo appello al Riesame di Firenze, che deve decidere sulle misure restrittive. Per tutte queste ragioni, sono gli accusati livornesi stessi a sentire l’esigenza di parlare pubblicamente rivolgendosi alla città e a chi ha dimostrato attenzione e solidarietà.

Per ricostruire la ultime vicende, ascoltare gli interventi degli imputati e dei membri del comitato e definire insieme le prossime iniziative, invitiamo la cittadinanza, le realtà e le persone che hanno manifestato solidarietà alla conferenza stampa di venerdì 11 giugno 2010 alle ore 12:30 presso la Sala sindacale del Comune di Livorno (Piazza del Municipio 1).

Ultimo aggiornamento ( Domenica 01 Agosto 2010 22:25 )